Scrivere

Il tempo

Maria Luisa Bandiera
(Impressioni)

Si ripetono i giorni
con gesti nascosti
dentro abitudini
molto spesso acquisite.

La fretta che incombe
non lascia mai tempo,
ma il tempo è proprio
quell’attimo perso.

Quel momento perfetto
e quando sembra
che il tempo si fermi
rinasce in un sogno.

C’è musica che invade,
risuona nell’aria
è potente, è struggente,
fa battere il cuore.

Ti penso e ti vedo
negli spazi di tempo,
la fine del mio, inizia col tuo
e il pensarti mi allieta.
(61 letture dal 30/06/2020)
Altre poesie di Maria Luisa Bandiera

<< scorri poesie >>
<< Maria Luisa Bandiera >>
3 commenti a questa poesia:
   «Dolcissima, senza tempo. L’amore che si rinnova e cammina con i passi del silenzio, quasi a fermare il tempo, ma questo scappa fino a quando non raggiungerà l’ultimo atto di un tempo già passato, ma l’amore, sarà sempre vivo e travalicherà il tempo.» di Annamaria Gennaioli    «delicatissima dedica all’amore al tempo ai gesti quotidiani che si ripetono che ci regalano emozioni, sensazioni il minuto fuggente che ci riscalda il cuore... molto apprezzata...» di emiliapoesie39    «La Poesia è armoniosa e decisamente coinvolgente. L’ultima strofa mi ha particolarmente emozionato. Il pensare ad una persona cara, averla dentro il proprio cuore, è come averla sempre accanto... "Ti penso e ti vedo
negli spazi di tempo,
la fine del mio, inizia col tuo
e il pensarti mi allieta"... Sensazioni intense... commoventi e capaci di toccare il cuore del lettore. Tra le poesie più belle della sensibile autrice.
Chi abbiamo amato e voluto bene, non ci abbandonerà mai... vivrà per sempre dentro il nostro cuore... anche se non possiamo vederla o abbracciare, quella presenza è ossigeno.» di Giacomo Scimonelli
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.