Scrivere

Sento il vento

Cristina Fiori
(Introspezione)

Sento il vento.
Mi accarezzano con straordinaria maestria
i tepori lenti e inesorabili
di fugaci momenti,
i profumi e i colori dei ricordi.
E quei ricordi, sabbia di clessidra,
sono sentieri lontani
ove amo perdermi per ritrovarmi.

Il mio vento si chiama "nostalgia".
(89 letture dal 19/08/2019)
Altre poesie di Cristina Fiori

<< scorri poesie >>
Cristina Fiori >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.