Scrivere

Ed è un presentire

Felice Serino
(Impressioni)

siamo buchi neri
affamati di cielo

ed è un presentire
come una mano sulla spalla
il doppio celeste che
chiama dall’ intime fibre

estrae dalle viscere la memoria e
la custodisce nell’ akasha

attende il ricongiungersi
nell’ abbraccio cosmico
(30 letture dal 16/05/2019)
Altre poesie di Felice Serino

<< scorri poesie >>
<< Felice Serino >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.