Scrivere

Quando il cuore canta

Luigi Ederle
(Amore)

Quando il cuore canta
cerca spazzi grandi,
amori che siano infiniti,
e la tenerezza
di chi ti sta accanto.
E non ci sono siepi,
né ostacoli giganti,
gli amanti nascono e muoiono
come le belle stagioni,
ma io e te no‘,
se cantano i nostri cuori
la felicità è con noi,
non finisce a primavera,
non disturbano i capelli bianchi,
né ci frena la loro assenza.
Siamo come gli uccelli
che sopra i prati fioriti
fanno sentire la loro felicita,
sia che ci sia il sole
o la bianca luna lassù.
(190 letture dal 15/05/2019)
Altre poesie di Luigi Ederle

<< scorri poesie >>
<< Luigi Ederle >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.