Scrivere

Il cuore e la mente

Stefana Pieretti
(Amore)

Si dice
il tuo ricordo
è nel mio cuore

sì, perché
lo senti
fa quasi male
disordinatamente galoppa
si ferma
poi ansimante riprende
prigioniero di quella nostalgia dolcissima
struggente
la senti nel respiro.

Ma chi è che sempre
insinuante lo accarezza
poi lo scuote e lo fa piangere
e su di lui passeggia
con quei profumi
con quei caldi gesti?

È lei
la mente
mi parla anche nei sogni e

come un film srotola pensieri, desideri, nostalgie
lei, che m’accarezza il cuore con un sorriso
poi, lo fa piangere ...
(210 letture dal 14/03/2019)
Altre poesie di Stefana Pieretti

<< scorri poesie >>
<< Stefana Pieretti >>
5 commenti a questa poesia:
   «una stupenda poesia d’amore
una di quelle che la valente
autrice ci regala sempre il mio
elogio sincero» di carla composto    «I ricordi, cos’è la vita senza i ricordi che la mente
spinge verso il cuore, per risvegliare la memoria e
aprire la porta ai desideri, nostalgie, emozioni che tornano e come un film ci proiettano indietro nel tempo. Elogio» di moreno marzoli    «Il cuore è un teatro dove si svolgono i drammi più commoventi e le commedie più esaltanti. La mente le ricorda. Un plauso.» di Giuseppe Mauro Maschiella    «Vivere di ricordi è l’unico antidoto
per curare la solitudine e la nostalgia.
Plauso alla poetessa che regala note d’amore, seppur malinconici.» di Marinella Fois    «Un testo di memoria che tenta di discernere
il sogno dalla realta,, il corpo dalla mente,
e riesce a dare la giusta dimensione di un intenso
sentire.» di Eolo
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.