Scrivere

Sette cuori

Giuliano Esse
(Amore)
Speciale: "San Valentino"

Ho avuto sette cuori solamente
perduti almeno sei in storie arrese
al mio bisogno intero e in parte vago
di dare a cento donne sangue e spago.

Avevo sette cuori ed ora niente
in questo Valentino intollerante
e l’ultimo non batte né si ammazza
né tanto meno scoppia una scintilla
ma segue ancora e sogna una promessa
cercando mai la stessa e mai la prima
e gode essenzialmente dell’ignoto
in questo mare calmo a tutti noto .

Ho avuto sette cuori impropriamente
perduti rivenduti e ricomprati
nel gioco della fine e del principio
e mi è rimasto solo un participio.
(37 letture dal 11/02/2019)
Altre poesie di Giuliano Esse

<< scorri poesie >>
Giuliano Esse >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.