Scrivere

Rosa gialla

moreno marzoli
(Amore)

Corde vibrano come arpe al vento,
cuore e voce si elevano in canto,
onde luccicanti che il tramonto accende,
sole dormiente lentamente discende.

Preludio, ed è già sera, scintillio di fiammelle,
abbracciati e sognanti sotto un manto di stelle,
un’ armoniosa  musica è il fruscio delle onde,
melodia d’amore che nei cuori si spande.

Momenti magici di sublimi pensieri,
e bere dalle tue labbra parole d’amore
e volare poi su tra  nuvole argentate
ad aspettare l’aurora per cogliere un fiore.
(254 letture dal 11/01/2019)
Altre poesie di moreno marzoli

<< scorri poesie >>
<< moreno marzoli >>
4 commenti a questa poesia:
   «Una splendida lrica d’amore, in cui un particolare
romanticismo, mette in rilievo dolci attimi
vissuti con la compagna in un soave crepuscolo.
Speciale musicalità poetica nel testo.
Poesia molto apprezzata» di Silvia De Angelis    «bellissima poesia dalla
quale si evince un grande
amore versi eleganti e
raffinati il mio plauso» di carla composto    «magia d’amore tra questi bei versi
è come danzare tra un’armonia di carezze
bella e apprezzata Elogi di cuore!» di Stefana Pieretti    «E’ un canto d’amore, vissuto all’ombra del tramonto rosa.
Immagini e versi che emozionano.» di Marinella Fois
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.