Scrivere

Il sorriso della notte

Rosita Bottigliero
(Riflessioni)

E guardo la chiusa del tempo
una luna accesa
come astro lucente poggia luce a te
nei luoghi a me cari, tra le stelle dei sogni
alle porte della notte
accanto al cuore degli anni.

Sembra intonare il canto del poeta
assegnare il cuore al mondo
trasformare pensieri in note

nelle ore passate, ascoltami di te
nel destare i versi, abbandonati a tratti
di attimi, avversi alla parola muta.

Guarda
come un bimbo osserva la natura, intenerisce gli animi
il suo sorriso, e corre tra le sfumature delle nuvole

nascondendo un arcobaleno di poesie
avvolte, sorrette alle porte della notte.
(47 letture dal 06/12/2018)
Altre poesie di Rosita Bottigliero

<< scorri poesie >>
<< Rosita Bottigliero >>
8 commenti a questa poesia:
   «Immagini belle e suggestive per descrivere le emozioni della notte.
Si ammira quella luna accesa che risplende su tutti i luoghi più cari. È un dialogo intenso con il sorriso della notte ed il bimbo estasiato osserva in silenzio la Natura in essa immedesimandosi. Un verseggiare capace di suscitare intense emozioni.» di Alberto De Matteis    «Una riflessione attenta sulla magia della notte, il suo silenzio, che copre tutto intorno ogni cosa regalando alla natura, un vestito speciale...
Il tempo non ha confini dinanzi alla sua bellezza, ai riflessi di quella luna che incanta e accende l’animo dei poeti...
Sono versi molto intensi, armoniosi, cariche di immagini evocative di grande effetto...
Molto apprezzata!» di Melina Licata    «osservare la natura
descrivere il sogno
un silenzio che avvolge
ogni cosa versi bellissimi
elogio» di carla composto    «Una riflessione sul tempo, sulla natura... metafore preziose che danno risalto ai versi.
La Poetessa dimostra capacità espressive. È un fluire di immagini che creano petali di emozioni e arrivano direttamente al nostro cuore, illuminano i nostri pensieri, fanno venire a galla ricordi.
È un poetare delicato è avvincente questo della nostra Poetessa.» di Sara Acireale    «essere se stessi davanti le meraviglie della vita... davanti le magie della natura... immagini altamente poetiche di forte impatto espressivo... delicatezza infinita in versi melodiosi e coinvolgenti... complimenti per una riflessione intensa che accarezza il cuore...» di Giacomo Scimonelli    «versi originali e impreziositi da immagini fresche e nitide della natura... molto apprezzata...» di emiliapoesie39    «E tutto intorno è avvolto da un mantello di silenzio... le ombre diventano respiro... ed i pensieri si possono accarezzare, un volto, dei fianchi, un profumo ed un suono... tutto così irreale... tutto così reale e vero... tra gli sguardi dei ricordi e il poetico sorriso dei bambini quando osservano tutto quello che gira intorno a loro...
Quando arriva la notte... ci si spoglia degli abiti dei ruoli e si è se stessi... la propria essenza... "accanto al cuore degli anni"...
Ottima l’incipit della prima strofa... fatta di immagini molto particolari...
Molto apprezzato il tutto.» di Antonio Biancolillo    «Come sempre versi mirabile che raccontano lo stupore
della vita
Emozioni, momenti, movimenti che danno luce
e respiro all’anima.
Molto apprezzata!» di Eolo
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.