Scrivere

Ferma la tua mano violenta!

Patrizia Chini
(Riflessioni)
Tema: "Per aprire un nuovo capitolo nella storia dell'umanità: la cultura della nonviolenza"

Società odierna
colma di dolore
partorito da una belva
che ha nome violenza
il grembo infernale
che dissemina morte
e disegna futuri scenari
di desolazione
avvolta da boati di silenzio...
Ferma la tua mano violenta,
Uomo!
Non permettere che cresca
tra disagio e ingiustizia.
Educala all’amore
e alla condivisione
che impari ad accarezzare
e lenire il dolore
(235 letture dal 25/03/2018)
Altre poesie di Patrizia Chini

<< scorri poesie >>
<< Patrizia Chini >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.