Scrivere

Vivere, senz’altro vivo

Saverio Chiti
(Riflessioni)
Tema: "Per aprire un nuovo capitolo nella storia dell'umanità: la cultura della nonviolenza"

Vivo in pace, come vivo la pace
vivo, è certo, ancora vivo...
Vivo sì, senza alcuna paura
io vivo di me
vivo senza premura
di vivere la vita.

Non conosco altro modo
che vivere così
senza far male alcuno
e con la consapevolezza
d’essere dissimile da chi lorde ha le mani
ogni nuovo giorno di un sangue diverso.

Vivo la non violenza
con la parvenza di non sbagliare,
vivo in un unico modo
perciò vivo come so amare
in un cultura di un’umanità
che deve cambiare nel suo profondo...

Vivo come se tutto non fosse uguale
poiché non tutti andranno a fondo
alcuni si eleveranno ben oltre
di là dal semplice vivere
senza misura, senza un perché
laddove la vita, non ha più paura di sé
(391 letture dal 24/03/2018)
Altre poesie di Saverio Chiti

<< scorri poesie >>
<< Saverio Chiti >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.