Scrivere

Il cammino all’inverso

Pino Gaudino
(Amore)

Enigma è il tuo vibrare in me,
luce che risplende anime abbracciate...

emergi tra gocce di pioggia,
caramellate di baci e lacrime congiunte...

scivolano sui vetri cercando i sogni.

Infiniti spiragli trovano i poeti per cantare
l’arsura di amori tenaci...

scrivono nei pezzetti dei loro cuori spesso
bruciati...
La passione che li ha divorati.
(872 letture dal 13/03/2018)
Altre poesie di Pino Gaudino

<< scorri poesie >>
<< Pino Gaudino >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.