Scrivere

Schizzi di cielo

Patrizia Cosenza
(Famiglia)
Tema: "Occhi di madre"

Dell’amor di madre
io ebbi in dono,
le carezze
delle sue mani
dei suoi occhi,
schizzi di cielo.

Nella mente,
la sua infinita, dolcezza
mi fa cura.
Il ricordo del suo respiro
come suono rassicura

Ancora lo percorro
quel battito del cuore,
camminando sul ricordo
Oggi, con occhi di madre.
(133 letture dal 13/11/2017)
Altre poesie di Patrizia Cosenza

<< scorri poesie >>
<< Patrizia Cosenza >>
nel tema >>
4 commenti a questa poesia:
   «Chi insegna l’Amore, vive poi di felicità e la trasmette.
Con gli occhi di una madre, si ripercorre una strada fiorita.
Complimenti per il contenuto. Bella bella.» di Mariasilvia    «L’amore di madre è un dono inestinguibile, dolce, carezzevole, senre accanto a noi!» di Doraforino    «Il retaggio di una vita antica di sguardo di madre
trasmigrato in te madre, che vivi, offri lo stesso
sconfinato amore» di Eolo    «Oggi con gli stessi occhi di madre (quegli schizzi di cielo avuti in dono) l’autrice ripercorre i ricordi d’amore che sua madre le ha lasciato incisi sulla pelle e nel pensiero. Si respira l’amore» di Rosanna Peruzzi
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.