Scrivere

Mamma mia!

Jo Kondelli Ghezzi
(Famiglia)
Tema: "Occhi di madre"

Mamma mia mamma mia
sei una candida bugia
e il mio canto disperato
non sa quando ti ha incantato.

Mamma mia mamma mia
non sei Eva né Maria
e le gemme di smeraldo
dal mio cuore io ti dissaldo.

E gli occhi tuoi non vedono che il niente
il cielo mai dipinto e mai cantato
e il figlio che per sbaglio hai generato
avanza in mezzo agli altri indifferente.

Mamma mia mamma mia
non sei tu la nostalgia
né l’azzurro né l’istanza
che ricama una speranza.

Mamma mia mamma mia
oggi qui domani via
per le strade maledette
grigie vuote e mai disdette.
(181 letture dal 11/11/2017)
Altre poesie di Jo Kondelli Ghezzi

<< scorri poesie >>
<< Jo Kondelli Ghezzi >>
<< nel tema >>
3 commenti a questa poesia:
   «Una poesia bella quanto dura,"Mamma mia mamma mia
sei una candida bugia
e il mio canto disperato"
il ritmo all’apparenza gioioso espone perole quasi d’accusa"Gli occhi tuoi non vedono che il niente"
Una madre che non è nostalgia e tantomeno speranza,...c’è molto in queste frasi,
tanto da capire.» di Marina Lolli    «Una poesia dedicata alla mamma che mi è piaciuta tanto. È bella, solare, limpida e entra nel cuore di noi lettori in modo magico, fatato. La metrica e la rima baciata rendono questi versi scorrevoli e musicali.» di Sara Acireale    «Testo fresco, delicato in una dedica di infinita tenerezza per la propria madre» di Eolo
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.