Scrivere

Opprimente bisogno

Saverio Chiti
(Sociale)
Tema: "“Lascia che io torni a respirare, e mai così tanto saprò apprezzare la vita. -Marina Gaddi "

Combatto ogni giorno
con questo mio opprimente bisogno
che ho di vivere, di respirare...
il tempo mi schiaccia il costato
calpestando ogni mia speranza
e tutto sembra diventare vano
in questo assurdo dolore che ho, nel cuore...

Oggi però mi è giunta infine l’opportunità
per risollevare le mie sorti,
se tutto andrà come credo, il domani non farà più paura...
lasciami perciò il tempo affinché io torni a respirare
di questa vita ch’è mio eccesso di misura,
tutto mi apparirà agli occhi
come vita che si dispiega a dismisura.
(138 letture dal 15/10/2017)
Altre poesie di Saverio Chiti

<< scorri poesie >>
<< Saverio Chiti >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.