Scrivere

Come faccio

Giuliano Esse
(Sociale)
Tema: "“Lascia che io torni a respirare, e mai così tanto saprò apprezzare la vita. -Marina Gaddi "

Come faccio vita mia a respirare
se mi tormenti a sbafo e mi consumi
tra rami rinsecchiti e acri fumi
che spezzano il mio tempo ed anche il suolo
con la tua faccia ricca che avvelena
su questa terra vinta e mai serena?

Come faccio a donarti un cielo terso
alle tue notti e ai giorni tanto grevi
se ti diverti insieme agli artifici
a mescolare il sangue con il fiele
che mi coltivi e che mi inietti dentro
in questo cuore morto ormai nel centro?

Come faccio uomo nuovo rinsavire
se ho soltanto il nulla da apprezzare
con questa maledetta tua ossessione
di mettere sul piatto la canzone
con le sue note umide di fango
che struggono il mio cuore col fandango?
(144 letture dal 14/10/2017)
Altre poesie di Giuliano Esse

<< scorri poesie >>
<< Giuliano Esse >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.