Scrivere

La casa dell'egoismo

Patrizia Chini
(Famiglia)
Tema: "Solitudine in famiglia"

Di solitudine e freddo
è colma la casa
dell’egoismo
Alto è il silenzio
dove l'anima infrange
le sue grida
Sedie vuote
da tempo attendono
un arrivo
mentre qualcuno
ha sospeso il respiro
vorrebbe sentire
rumore di passi
nel giardino...
Tacciono le parole
rinserrate a forza
dentro al cuore
(115 letture dal 10/09/2017)
Altre poesie di Patrizia Chini

<< scorri poesie >>
<< Patrizia Chini >>
<< nel tema >>
2 commenti a questa poesia:
   «Traspare il silenzio in cui l'anima grida: leggo una tempesta di sensazioni che cercano di esplodere con qualcuno che è assente, e probabilmente non tornerà.» di Giorgio Cazzante    «In questi versi si parla di una solitudine che è conseguenza di comportamenti errati, di colpe, di omissioni, di mancanze. Solitudine come traguardo, inevitabile. L’egoismo giunge al capolinea. Nessun altro viaggio sarà più possibile, con queste premesse.» di Rosetta Sacchi
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.