Scrivere

Il mezzo per il fine

Diego Bello
(Introspezione)
Tema: " "Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito" (Lao-Tse)"

Il mezzo per il fine
è quel confine pratico
piuttosto grezzo, male
dell’intelletto statico

per esternare dazio
da sfilacciate setole
con stolide terzine
di strazio a ciò che appare.

E solide s’erigono
barriere ad impedire
alla visuale spazio
che resta d’un epigono.

Si cambi direzione:
sia il mezzo solo il ponte
di valico al confine
ché dentro c’è la fonte.
(102 letture dal 03/09/2017)
Altre poesie di Diego Bello

<< scorri poesie >>
<< Diego Bello >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.