Scrivere

La scelta solo a te

Mariasilvia
(Satira)
Tema: "La satira è una sorta di specchio dove chi guarda scopre la faccia di tutti tranne la propria (Jonat"

Copro lo specchio
come farei
con le mie spalle nude

d'un lenzuolo di seta

per far sparire la mia immagine
come l'onda
dentro il fondo del mare.

Nel vuoto del colore
molli sono i pensieri

Graffi rossi
gonfiano gli occhi
e le labbra si seccano.

Nessun legame
con l'altra me stessa
che giorno dopo giorno
notte dietro notte
rincorre una parte
di ciò che resta
di quel cuore
ferito dalle spine
di una rosa.

Quel vetro trasparente
a volte mi protegge
talvolta mi deforma,

in più occasioni
mi spezza.
(193 letture dal 27/08/2017)
Altre poesie di Mariasilvia

<< scorri poesie >>
<< Mariasilvia >>
<< nel tema >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.