Scrivere

Come la luce nella valle

Luigi Ederle
(Amicizia)
Speciale: "Raduno 2016"

Con te, amico mio, io condivido
il respiro della terra, là nell'alba
quando germoglia la vita,
e mi sento grande come la luce
che entra nella valle,
il giorno poi, mi libera
dai cupi pensieri della notte
dove io mi consumavo
per la tua lontananza.

Nulla, mi è più caro
di un pensiero diviso fra noi due,
di un boccale di birra, sorseggiato
tra un perché ed una risposta
aspettando la canzone che ci è cara.
Quando ritornano le stelle
in me sale alta la certezza
che il buio mi porterà
la leggerezza stupenda
della nostra amicizia.
(479 letture dal 15/06/2016)
Altre poesie di Luigi Ederle

<< scorri poesie >>
<< Luigi Ederle >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.