Scrivere

Fotografato tempo

Giovanni Monopoli
(Amicizia)
Speciale: "Raduno 2016"

Di quel tempo che inesorabile passa
fotografia di vissuti momenti, ricordi
cammini condivisi negli albori tra i pensieri
cesellati nella stretta di mano
forgiati da indissolubili e comuni sentieri.

Ho indossato l’abito dell’affetto... unico
ho avvolto gli attimi più amati in un arcobaleno
incastonandoli nello scrigno modellato ad arte
per riporre le foto più belle... tutte
dove quel tempo ha montato le preziose perle
della vita... la mia, la tua... carissimo amico.

Ho disegnato coriandoli tra i raggi del sole,
silenziosamente li ho poggiati sul davanzale della esistenza
e li ho donati al sibilante zefiro dei sospiri
affinché possa poggiare i migliori colori sul tuo cuore

Di quel foriero tempo ho conservato tutto,
tutto ciò che possa rinverdirsi in ogni attimo
l’ho serbato per donarlo alle stelle
all’ammiro del loro sfavillio
affinché nella sera che incombe sul tuo sguardo
possa contarle e capirne il brillio

Ho percorso quel cammino ogni giorno
l’ho percorso lasciando impresse orme
e quei passi indelebili sono sempre là
aspettano i tuoi per continuare nel proietto uniforme
di quella amicizia vestita di gioia e felicità.
(729 letture dal 12/06/2016)
Altre poesie di Giovanni Monopoli

<< scorri poesie >>
<< Giovanni Monopoli >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.