Scrivere

In ogni suo palmo

Luigi Ederle
(Natura)
Speciale: "Giornata della Terra"

Sassi duri rotti dal ghiaccio
mescolati con le foglie
portate dal vento,
il tempo galantuomo
ne ha fatto terra scadente,
ma l'uomo intelligente,
astuto e vegliardo
ha cresciuto l'albero
che sa cogliere quello spirito
che il colle ha in sé.

Così è nata la vite
gioiello della mia stretta valle
che si arrampica sull'altopiano
per donare un grazie
ai popoli che hanno creduto
che la terra ci è madre
in ogni suo palmo.
(1152 letture dal 19/04/2016)
Altre poesie di Luigi Ederle

<< scorri poesie >>
<< Luigi Ederle >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.