Scrivere

La Terra è nei miei occhi

Giuliano Esse
(Natura)
Speciale: "Giornata della Terra"

La Terra è nei miei occhi consacrata
la casa mia purtroppo butterata
da quella incuria millenaria e acuta
che non le da’ una mano e in basso sputa.

La Terra è il pio destino di una vita
che insieme a tante sembra ormai tradita
dai miei maltrattamenti da sentina
accompagnati dalla scolorina.

La Terra è un viso triste e prigioniero
tra le mie mani nere di sparviero
rapita dal dio uomo appena è giorno
usata poi di notte come storno.

La Terra è il mio cammino risplendente
il sole del tuo essere immanente
distrutto dentro gli occhi dall’errore
e attende inutilmente un lottatore.
(311 letture dal 19/04/2016)
Altre poesie di Giuliano Esse

<< scorri poesie >>
<< Giuliano Esse >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.