Scrivere

Gaia

Giuseppe La Marca
(Natura)
Speciale: "Giornata della Terra"

E’ il giorno della terra
che brilla nei tuoi occhi verde mare
con sette miliardesimi di fiori
che agita il suo mondo
e in un baleno
il cielo mette su le candeline
milioni di milioni senza velo
godendo della tua giocondità
e mentre il cuore giura fedeltà
si lega a questa storia senza fine
sperando che non viva di rovine
e salutando Gaia la sorridente
l’augurio è che non abbia un accidente.
(323 letture dal 18/04/2016)
Altre poesie di Giuseppe La Marca

<< scorri poesie >>
<< Giuseppe La Marca >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.