Scrivere

Oltre ogni margine

Ventola raffaele
(Festivita')
Speciale: "Speciale Pasqua"

Oggi c'è qualcosa di mistico nell'aria
che non so spiegare;
ha l'odore del tramonto,
la freschezza dell'acqua di sorgente,
ed il colore del grano maturo.

Non vuole arrendersi...
sopravvive ad ogni vuoto lasciato
da uno scoppio d'odio,
ad ogni inutile rintocco di fucile
che fende l'aria.

Un raggio di sole
che riesce ancora a scaldare le mani
con la pazienza di chi tesse i fili dell'amore
districandosi in un cielo a tinte fosche

e si allarga sempre di più
espandendosi... oltre ogni margine.
(864 letture dal 27/03/2016)
Altre poesie di Ventola raffaele

<< scorri poesie >>
<< Ventola raffaele >>
<< nello speciale >>
7 commenti a questa poesia:
   «Immagini di pace... da vivere assieme alle persone amate nel rispetto reciproco ed amore...
Versi molto profondi danno una dimensione di gioia e serenità alla Pasqua.» di zani carlo    «Non smettiamo mai di percepire quell'odore, mai arrendersi e continuare a intessere quei fili...è la sola ed unica speranza per questa umanità confusa ed impazzita.
Splendide sensazioni, emozionanti immagini per trasmettere quella speranza che sembra averci abbandonati in questo travagliato momento storico» di nemesiel    «un giorno di festa, un giorno di pace, quella che ci piace non dimenticare e sperare, quella che ci sembra di scorgere dietro quel raggio di sole che timido torna a scaldarci, squarciando e fendendo un cielo sempre più grigio, laminato di piombo e d'odio. bella questa dolcezza del non arrendersi, nonostante tutto quell'aria tiepida viene a prenderci per mano e ci scalda ancora!» di Paola Galli    «un giorno speciale che odora di fresco di nuovo... un'aria pregna di misticismo... in questo importante giorno di festa ...bella ed apprezzata elogio» di carla composto    «un giorno speciale che vuole portare all'umanità incredula il dono della rinascita, il dono della pace per tutti gli uomini di buona volontà.» di emiliapoesie39    «Immagini suggestive e belle per una giornata particolare.
Anche la natura con i suoi colori e profumi partecipa alla festa
del Cristo risorto.» di Alberto De Matteis    «La pace che si brama nel tempo della guerra. Bellissima poesia... ottimo testo.» di Rosita Bottigliero
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.