Scrivere

È risorto

Alberto De Matteis
(Festività)
Speciale: "Speciale Pasqua"

C'è aria di festa stamane
nel piccolo borgo come nella grande città.
Le campane, col loro rintocco,
annunciano che il Cristo è risorto.

Fa eco, sui campanili delle chiese,
di rondini il primo garrire,
e, nelle piazze,
s'ode un grande vociare di bimbi.

Canta il mandorlo in fiore
e l'usignolo sopra i suoi rami
le minuscole ali agita al vento.

La gente si sente più buona
e parla soltanto di pace e d'amore.

Oggi è risorto il Signore.
Il Re della gloria è risorto.
(1038 letture dal 27/03/2016)
Altre poesie di Alberto De Matteis

<< scorri poesie >>
<< Alberto De Matteis >>
<< nello speciale >>
10 commenti a questa poesia:
   «un giorno per noi cristiani e credenti molto importante... la pace e la gloria del Signore risorto verseggiati con grazia ed incisività...molto bella» di Giacomo Scimonelli    «Quanto bisogno abbiamo in questo momento storico di pace e di risurrezione degli animi!...Pare che l'uomo abbia del tutto smarrito la via del bene e c'è tanto bisogno di conversione, Cristo ci indica la via da seguire ma sta a noi saperla intraprendere... Forse il primo passo da compiere è imparare di nuovo a credere, la nostra società ha bisogno di recuperare la dimensione spirituale e la fede che una volta ci veniva trasmessa in famiglia, come i valori primari... Oggi cosa trasmettiamo?...
Versi che sono un quadretto di gioia, perché questo è la Pasqua per i cristiani, una festa gioiosa in armonia con il risvegliarsi della natura e delle coscienze.
Molto apprezzati!» di Cinzia Gargiulo    «Intensa descrizione di DIO uomo risorto...
In una rinascita alla vita sulla morte... ottimo come sempre» di Eolo    «Una poesia che dipinge ciò che vorremmo vedere sempre... un canto alla Resurrezione, alla Primavera, alla rinascita... un canto alla speranza che la fede in Cristo sa donare e che ci fa da roccia per affrontare i giorni difficili di questo nostro tempo.» di nemesiel    «Lirica di grande contenuto spirituale. Anche il mandorlo in fiore come l'usignolo e le rondini, hanno fatto da cornice alla Resurrezione.» di Donato Leo    «versi pregni del contenuto spirituale per un giorno speciale nel quale si fonda il nostro credere. dell'angelo.» di emiliapoesie39    «" Canta il mandorlo in fiore" anche la natura accompagna la Resurrezione e pertanto tutto il creato partecipa all'evento scandito dal suono delle Campane.
Ottima e sintetica descrizione.» di Giovanni Ghione    «La resurrezione di Cristo arreca pace, amore e gioia all'umanità intera ...anche la natura canta e gli alberi iniziano a fiorire ...una rinascita totale che dona ristoro all'anima.
Pregevole lirica che è un soave inno alla Pasqua e alla Primavera... sempre con una musicalità ed armonia che arrivano nel profondo dell'anima. Il mio plauso al Maestro.!» di Anna Di Principe    «versi bellissimi , il Signore è risolto... è tornato dopo atroci sofferenze dal Padre, non prima di averci liberato dai nostri peccati... anche la natura, in questa bella lirica ne esulta ...il mio elogio» di carla composto    «Versi pregni d'amore e di passione che riempiono il cuore di gioia.
Complimenti caro poeta.» di Ventola raffaele
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.