Scrivere

8 Marzo

Maria Antonietta Sestu
(Donne)
Speciale: "Festa delle Donne 2016"

Non voglio mimose
ma tappeti di rose,
dove possa danzare
libera di sognare.
Non voglio più vedere
lacrime amare
versate dalle donne,
schiave abusate
dagli amori malati,
spose bambine
con l’anima ferita
senza alcuna pietà.
Non basta una mimosa,
un cioccolato o un fiore,
vogliamo rispetto
perché siamo Donne
siamo le viscere
che generano amore
(816 letture dal 08/03/2016)
Altre poesie di Maria Antonietta Sestu

<< scorri poesie >>
<< Maria Antonietta Sestu >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.