Scrivere

E' tempo

Ventola raffaele
(Festivita')
Speciale: "Speciale Pasqua"

È tempo,
di raccogliere il fiore
che è sbocciato nel tempio del sole,
di lasciare cadere i fucili,
riportare l'ulivo al suo nido...
ed insegnare di nuovo l'amore,

È tempo,
che anche il salice rialzi la testa
per guardare l'azzurro del cielo,
ed i chiodi ritornino piume
per volare su bianche colombe

È tempo,
di lasciare cadere le bende
sulla pietra divelta,
Indossare di nuovo i calzari
ed andare ad insegnare nel mondo,

È tempo...
di rinascere ancora.
(1546 letture dal 02/04/2015)
Altre poesie di Ventola raffaele

<< scorri poesie >>
<< Ventola raffaele >>
<< nello speciale >>
12 commenti a questa poesia:
   «La vita risorge dopo ogni sofferenza e riprende il suo cammino... nulla può la morte a chi crede in un alba nuova*» di Cinzia Castellana    «Gesu' ci esorta a seguire il suo insegnamento d'amore, a rinnovare la speranza che l'uomo si ravveda convertendosi alla pace, accogliendo l'invito alla conversione, ascoltando la parola di Dio.» di Daniela Dessì    «bellissimo pensiero che condivido in pieno e faccio mio in toto! come sempre scaturisce da un animo nobile, animo di poeta, che sempre ha pensieri per ogni cosa!» di Paola Galli    «Ottimi versi per una poesia di spiritualità fresca ed amabile, senza retorica e sdolcinature varie.» di    «E' tempo di rinascita, è tempo di catarsi, lasciarsi indietro tutte le brutture e risorgere ad una vita più degna, più pura. Versi che esprimono questo nuovo desiderio di cambiamento. D'altronde ce lo insegna il Vangelo. Una lirica molto apprezzata!» di    «Si come ogni anno la rinascita nel cuore dolcissima e leggera come una piuma.» di    «Rinascita e nuova armonia sono indispensabili ... a noi mettere in pratica questo desiderio di serenità e pace.» di    «Poetica sublime che dona al cuore immagini di pura pace... adesso che si avvicina un momento così solenne... come dice l'Autore il tempo è maturo perché in ogni cuore prepotentemente la pace prenda il sopravvento su qualunque nefandezza che vediamo... un utopia forse... ma con forza bisogna sperare ed agire.» di zani carlo    «Versi che entrano semplicemente dentro
al di la del contenuto che hanno bene delineato
sottolineo lo stile pulito, chiaro e coinvolgente!
Molto sentita e apprezzata.» di Patrizia Ensoli    «Pasqua è segno di rinascita della natura e dello spirito. Luce del Cristo che risorge dalle tenebre della morte con il suo messaggio di vita eterna. Speranza ed armonia nei tuoi versi che ho molto apprezzato.» di Antonella Garzonio    «Pregevole lirica dai versi duttili e di grande impatto spirituale. E' tempo di rinascita ed armonia, oltre che d' insegnamento dell'amore universale in una società senza scrupoli. Un testo intenso che si lascia leggere piacevolmente...» di Anna Di Principe    «Una esortazione che ci riguarda tutti... una speranza che mai come oggi non è solo da coltivare ma da costruire con tenacia senza arrendersi...
E' tempo, si... non si può piu non ascoltare» di nemesiel
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.