Scrivere

Rosa mimosa

Alberto De Matteis
(Donne)
Speciale: "Festa delle Donne 2015"

Donna, che vibri dentro ad ogni cuore
col suono d'arpa che il cielo oltrepassa,
sei l'onda limpida d'azzurro mare
che sulla battigia giammai si ferma.

Donna, che dal terso ciel sei discesa,
Rosa mimosa tra i fiori più belli,
sorgi con l'alba e col biancore del dì
ogni inquietante tenebra dissolvi.

Il cuore conquidi con la tua bontà,
fragile ramo del cedro superbo,
perla preziosa dell'umil conchiglia.

Finestra che irradia luce del sole,
benefica pioggia ai cuori assetati,
resta sempre così, Rosa mimosa.
(1826 letture dal 08/03/2015)
Altre poesie di Alberto De Matteis

<< scorri poesie >>
<< Alberto De Matteis >>
<< nello speciale >>
2 commenti a questa poesia:
   «Sembra un canto angelico e puro, dedicato con sincero amore a tutte le donne. E' un canto di squisita bellezza e armonia che conquista il cuore di noi lettori. Bisogna ammettere che questo Poeta usa sempre parole dolcissime e uno stile alquanto armonioso e soave» di Sara Acireale    «Non potevano mancare versi di un autore che parla sempre di amore in questo giorno dedicato. Letta con piacere.» di Berta Biagini
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.