Scrivere

Mamma

Giovanni62
(Famiglia)
Speciale: "Festa della mamma"

Come vorrei tornar bambino
carezzare la mano tua
e da te sentirmi protetto
come spesso accadeva
e mi rendevi felice dentro
e il tuo respiro
era compagnia della mia vita
che condivi
di coriandoli
variopinti di gioia
parole belle
e tanto amore.
Corre il tempo più di me
più di noi
ma mai potrà cancellare
la tua bontà
il tuo desiderio d'amarmi
e questo
m'accompagnerà
per sempre
...e ovunque!
(2047 letture dal 11/05/2014)
Altre poesie di Giovanni62

<< scorri poesie >>
<< Giovanni62 >>
nello speciale >>
5 commenti a questa poesia:
   «Desiderio di ritornare bambino per poter ancora gioire dei primi affetti e protezione della mamma che hanno lasciato l'indelebile impronta nel cuore... ma la mamma, anche se in modo diverso continuerà sempre ad amare i figli come quando erano piccoli tra le sue braccia! Lei è sempre lì con la sua ala protettiva e con tutto il suo immenso amore!!! Complimenti al poeta per questa dolcissima poesia dedicata alla propria mamma!!!» di Maria Fiorella Corazza    «versi teneri dedicati alla mamma che dà amore infinito e non abbandona mai...» di Marinella Fois    «"E mi rendevi felice dentro" di quella felicità che solo i poeti e gli artisti riescono ad evocare, nel tessere immagini costellate di parole. Evocazione qui rafforzata da "quel respiro che era compagnia di vita", da "coriandoli variopinti di gioia". Emerge tutto l'afflato d'amore materno che il tempo non cancella, quel tempo che "corre più di me, più di te, più di noi".» di Mina Cappussi    «Sino alla fine dei nostri giorni potremo sempre contare della sua presenza – quella mano sulla spalla continuerà imperterrita a guidarci con l’aiuto di Chi da lassù vede e ci protegge.» di Berta Biagini    «Carica di tenerezza e amore, che l'autore evidenzia con chiarezza, in questo verseggio d'amore.
Bravo!» di Gabriella Franchi
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.