Scrivere

Per non dimenticare

Lilly C Arcudi
(Sociale)
Speciale: "Giornata della memoria"

Vittima della paura
forza e leva
del crimine che usura,
arresta passi
di luridi discepoli
che avanzano come lava ardente
per distruggere giardini rigogliosi
della brava e perduta gente.

Dipana la matassa del male
che s'allarga
da ignobile cupola
a ciclopica ragnatela,
per il gusto di possedere
per dominare col potere.

Libera il silenzio,
custodisci il creato,
il sacrificio dei fratelli
non rendere vano,
come loro vestiti di coraggio,
combatti sempre per
valori, giustizia e libertà,
dona calore e speranza all'umanità.

Urla il loro grido eterno
per non dimenticare.
(933 letture dal 10/05/2013)
Altre poesie di Lilly C Arcudi

<< scorri poesie >>
<< Lilly C Arcudi >>
<< nello speciale >>
2 commenti a questa poesia:
   «Mai dimenticare quelli che hanno sacrificato la vita per il bene di tutti...
Lottare contro le ingiustizie è il modo giusto per onorare la loro memoria e non rendere vano il loro sacrificio...
Versi molto forti ed intensi che portano alla riflessione...
Molto apprezzata!!» di Melina Licata    «Percuote l'anima! Due Figure con la testa alta e il cuore veramente grande. La calura ha soffcato insane menti .Giacciono lì accanto su di un infinito che si può ancora raggiungere... Non vorrei mai si dimenticasse il sacrificio l'impegno e la Vita.
Questo Cenno fa onore, un segno che dovrebbe smuovere il mondo.
Apprezzati versi.» di Mariasilvia
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.