Scrivere

L'Ultimo Sole

Antonella Bonaffini
(Sociale)
Speciale: "Giornata della memoria"

Per lungo tempo
per questi uomini
che sono certa resisteranno
al grigio colore di questo malsano tempo
ho aspettato che il calar del sole
portasse con se
il gelido tepore dell'inverno
senza più riconoscer vinti né vincitori
ho sfogliato distrattamente i giorni
misurandomi con la tragedia
di quegli eventi
scoprendo per la prima volta
che mentre tutto ruotava
come impazzito intorno a noi
disseminando silenziosamente
morte e sangue
senza più un raggio
a cui volgere lo sguardo...
vigliaccamente
io restavo fermo.
(2495 letture dal 09/05/2013)
Altre poesie di Antonella Bonaffini

<< scorri poesie >>
<< Antonella Bonaffini >>
<< nello speciale >>
3 commenti a questa poesia:
   «Versi sacrosanti che testimoniano il passaggio di un pezzo di storia, di un tempo che nessuno può cancellare, la nostra memoria è sempre in contatto con la coscienza per distinguere ovunque il bene dal male. Tutti noi dobbiamo ringraziare gli uomini pieni di coraggio che col loro sacrificio hanno reso la nostra vita più libera e serena. Una composizione degna di essere apprezzata ed applaudita.» di sergio garbellini    «Si uno spaccato di vita reale che ha segnato il tempo, bello questo tuo ricordare e ringraziare chi la vita ha donato per la giustizia» di Giovanni Monopoli    «Un componimento poetico di grande struttura espressiva. Il contenuto ruota attorno al coraggio manifestato per scopi di nobili sentimenti.» di Francesco Rossi
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.