Scrivere

Piaghe sempre aperte

DonnaFPgreeneyed
(Sociale)
Speciale: "Giornata della memoria"

Piaghe inguaribili
di sangue innocente
bucano la pelle
d'un'Italia sfinita.

Boati, fiamme, ceneri sparse,
avvolgono frammenti d'Anime,
bruciate dall'omertà d'intenti.
Solo le lacrime, urlano il tradimento.

Nel tempo, il terrore,
scandisce le ore;
sibilano le sirene nel vento
tra giustizia, ingiustizia, dolore.
Pianto e sconforto sventolano
sul tricolore.

Nomi snocciolati nel rosario
lasciano memorie
incise nei cuori.
Nella forza, nell'immortalità,
le Loro idee!
(1384 letture dal 08/05/2013)
Altre poesie di DonnaFPgreeneyed

<< scorri poesie >>
<< DonnaFPgreeneyed >>
<< nello speciale >>
Indietro
Menu generale

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.